PrimiRicette

Risotto alla birra scura con porcini e stracciatella

Questa ricetta è un concentrato di sapori decisi ed autunnali, realizzata in occasione della gara Brianza All Star BBQ contest 2018, è stata ideata per valorizzare il gusto della birra all’interno di un primo piatto.
La caratteristica di questo risotto è una nota piacevolmente amara e tostata, bilanciata dalla freschezza della stracciatella ed esaltata dall’umani del fungo porcino.
Una rivisitazione del classico risotto ai funghi in chiave BBQ, firmato Flame No More!

INGREDIENTI

  • 1 KG di riso tipo Carnaroli
  • 200 gr di funghi porcini essicati
  • 1 cipolla bionda di media grandezza
  • 200 gr di stracciatella di bufala
  • 33 cl di birra scura tipo Stout
  • 2 L di brodo di manzo
  • olio e.v.o.
  • prezzemolo tritato
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

 

PROCEDIMENTO

Per la cottura useremo una Wok, una pentola tipica della cucina asiatica, che si presta bene a lavorare ad alte temperature, ma che richiede molta accortezza!

Pre riscaldate il barbecue con un set up diretto utilizzando una ciminiera di accensione piena (avremo bisogno di una temperatura superiore ai 200° C)

Nel mentre fate rinvenire i funghi secchi in una ciotola, coprendoli utilizzando metà birra e metà acqua, per almeno 20 minuti (o il tempo necessario per “avviare” il carbone all’interno della ciminiera)

Tritate finemente la cipolla.

Tritate qualche ciuffo di prezzemolo per la decorazione

Quando il BBQ sarà caldo, adagiate la Wok direttamente sulla griglia, aggiungete un un velo di olio e fatelo riscaldare e unite la cipolla. Fatela soffriggere quando a quando non sarà traslucida, mescolando spesso. Regolate di sale

Scolate i funghi e aggiungeteli al soffritto.

Dopo qualche minuto aggiungere anche il riso e fatelo tostare.

A questo punto sfumate il riso con la birra rimanente e fate evaporare l’alcol.

A poco a poco iniziate ad aggiungere il bordo, fino ad ultimare la cottura del riso (che dovrà essere “al dente” *). Indicativamente ci vorranno 20 minuti.

Correggete di sale di pepe e assicuratevi di lasciare il risotto all’onda*, non troppo asciutto, e toglietelo dal bbq per la fase finale.

Ora è il momento di mantecare il risotto e utilizzeremo la stracciatella, lasciandone da parte un pochino per la decorazione del piatto, e il parmigiano.

Terminiamo impiattando il risotto, decorandolo un ricciolo di stracciatella, una spolverata di prezzemolo tritato e una grattata di pepe.

BUON APPETITO!

 

* La Wok accumula molto calore e continuerà a rilasciarlo anche dopo averla tolta dalla fonte di calore, il riso continuerà quindi a cuocere.
Lasciandolo al dente e morbido, farà sì che al momento dell’impiattamento avremo consistenza e punto di cottura perfetti! 😉

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *