Zuppa di vongole, New England Calm Chowder

New England Clam Chowder

La ricetta di oggi rientra a pieno titolo tra quelli che vengono definiti “comfort food”.

Si tratta di una zuppa delicata, molto saporita e per nulla dietetica. Una di quelle belle zuppe invernali che ci scaldano il corpo e anche l’anima.

L’abbinamento di sapori, che tra poco vedremo, può scatenare un po’ di diffidenza… Ma se provate dargli una possibilità, sono certo che vi farete conquistare!

 

Abbiamo detto zuppa, più precisamente zuppa di vongole in stile New England (o New England Clam Chowder).

Gli ingredienti principali sono ovviamente le vongole, il bacon, le patate e la panna che rende tutto più cremoso.
E’ una ricetta un po’ laboriosa, composta da tanti piccoli passaggi, che io ho reso più rapida inserendo qualche prodotto surgelato (o già pronto).

Vediamo insieme come realizzarla!

INGREDIENTI per 2 persone

  • 1 confezione di vongole surgelate con brodo (250 gr.)
  • 1 bustina di bacon a cubetti (80 gr. circa)
  • 1 vaschetta di concentrato di brodo di pesce (tipo “cuore di brodo Knor”)
  • 1 confezione di panna da cucina
  • 30 gr. di trito misto per soffritto (cipolla, carota, sedano)
  • 1 foglia di alloro
  • 2 cucchaini da caffè di timo essicato
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 patate medie tagliate a cubetti piccoli
  • q.b. acqua

 

COTTURA

Come prima cosa mettiamo a scaldare una padella con le vongole surgelate, lo scopo è far sciogliere il brodo così da separare le vongole e il liquido, che terremo da parte.
il passaggio successivo è abbrustolire a fuoco medio i cubetti di bacon nel pentolino (o casseruola) che useremo poi per tutta la cottura della nostra zuppa.
Una volta dorato il bacon lo andremo a togliere dal pentolino con una schiumarola o un mestolo forato, così da lasciare nella pentola il grasso sciolto, che useremo come basse per stufare il nostro soffritto.
Una volta dorate le verdure uniamo la farina e facciamo imbrunire.
Ora aggiungiamo i cubetti di patata, la foglia di alloro, il brodo delle vongole, il timo e mescoliamo il tutto.
Aggiungiamo anche il concentrato di brodo di pesce, lo facciamo sciogliere, copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per circa 15 minuti.
A metà cottura controlliamo lo stato delle nostre patate e, se necessario, aggiungiamo acqua e correggiamo di sale.
Dovremo ottenere dei cubetti di patata morbidi, ma non troppo cedevoli.
Trascorsi i 15 minuti, o il tempo necessario per ottenere la consistenza delle nostre patate possiamo aggiungere la panna da cucina, le vongole e il bacon.
Facciamo sobbollire per circa 5 minuti, così da amalgamare gli ingredienti e far addensare un po’ la nostra zuppa.

Ora siamo quasi pronti, mancano solo qualche minuto di riposo prima di servire così che la panna “tiri” ancora un pochino, rendendo la zuppa molto cremosa!

 

Possiamo quindi impiattare, decorando a piacere.
il mio suggerimento è usare una spolverata di rub per pesce, meglio se in fiocchi, per dare colore. Io uso il Fish rub di Bembo, una spolverata di prezzemolo fresco tritato fine, e uno stelo di aneto fresco.

 

Da quando ho assaggiato questo piatto negli USA ormai qualche anno fa, non passa inverno senza che finisca sulla mia tavola almeno una volta al mese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.